Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Yamaha in trattativa con Zarco

Il direttore del reparto corse Yamaha, Lin Jarvis, conferma il dialogo col francese e definisce una possibile collaborazione “molto interess

Un anno fa, Yamaha decise di seguire i passi degli altri costruttori istituendo una squadra di sviluppo europea, affidandosi a Jonas Folger. In vista del 2020 la casa dei tre dei diapason vuole aumentare l’impegno in questo progetto così come ha spiegato il direttore del reparto corse Yamaha, Lin Jarvis

Support for this video player will be discontinued soon.

La versione di Zarco sul divorzio

Durante la FP1, il manager dichiara in esclusiva al nostro inviato Simon Crafar gli attuali contatti tra il costruttore giapponese e Johann Zarco che potrebbe diventare collaudatore della casa di Iwata per la prossima stagione dopo aver corso due anni con la Yamaha del Tech 3 firmando sei poi, quattro pole position e il sesto posto sia nel 2017 che del 2018.

Il manager fornisce ai nostri microfoni nuovi dettagli sul piano di lavoro che stanno attuando: “Un anno fa abbiamo istituito un test team europeo con un po’ di ritardo. Siamo probabilmente l'ultimo grande costruttore ad averlo istituito - precisa prima di annunciare che - È un buon programma e vogliamo dargli più importanza per il prossima anno. Ci sarà una maggiore collaborazione tra Giappone ed Europa”.

La notizia arriva a meno di 24 ore dalla conferenza stampa dove Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) annuncia l’arrivo di un nuovo capotecnico, David Muñoz, nel 2020, mentre Silvano Galbusera, al fianco del pesarese dal 2014, passerà al test team di Yamaha. Folger continuerà a lavorare come collaudatore e l’eventuale ingaggio di Zarco servirebbe a rafforzare il programma di lavoro.

“Il fatto che Johann sia potenzialmente disponibile è un fatto molto interessante per noi - ammette Jarvis - Abbiamo lavorato con lui quando era pilota Tech3. È veloce, è un pilota MotoGP™. Se sarà disponibile a diventare collaudatore per la prossima stagione, potrebbe essere molto interessante per noi. Ne stiamo parlando con lui. Gli abbiamo fatto una proposta e spero di avere una risposta al termine di questa trasferta” conclude Jarvis. Torneremo a vedere Zarco in Yamaha?

Prossimo appuntamento il PTT Thailand Grand Prix, al via dal 04 al 06 ottobre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!