Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
19 giorni fa
By motogp.com

Petrucci, ritrova fiducia

A Buriram, il ternano passa per la Q1 poi firma la miglior qualifica dal GP del Mugello e piazza la prima Ducati in ghiglia

Danilo Petrucci (Ducati Team) si presenta al PTT Thailand Grand Prix determinato a dare un taglio con le difficoltà avute negli ultimi GP e lo centrando il quinto tempo nelle qualifiche thailandesi.

Il sabato a Buriram viene complicato dalla pioggia. Il segnale più incoraggiante per Petrux arriva al termine della FP4 dov’è decimo, a 0.740 dal pilota di riferimento della sessione. Il ritmo del ternano è buono e decide di usare la stessa strategia per assicurarsi l’accesso alla Q2.

Support for this video player will be discontinued soon.

Q2 MotoGP™ al Chang International Circuit

Petrucci fa centro è il più veloce della Q1 e, insieme a Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) ha la possibilità di migliorare la propria posizione in griglia in vista della gara: “Finalmente sono stato in grado di fare una buona sessione di qualifiche - spiega il pilota Ducati - nonostante le condizioni meteorologiche stamattina (sabato n.d.r.) ci abbiano messo un po’ in difficoltà”. 

“Sono passato per la Q1 ma mi sono difeso bene e insieme alla squadra abbiamo fatto un ottimo lavoro - racconta Petrux dopo aver centrato la miglior qualifica dopo il terzo posto del Mugello - Come ho detto ieri (venerdì n.d.r.), abbiamo già le idee abbastanza chiare in vista della gara. Sono tornato tra le prime posizioni della griglia ed è dove dovrei essere”. 

Support for this video player will be discontinued soon.

FP4, ad un passo dalla pole MotoGP™

Negli ultimi due appuntamenti infatti, l’ufficiale Ducati è stato spesso superato da Jack Miller (Pramac Racing) pilota della squadra clienti di Borgo Panigale. “Sono molto contento perché vedo che le cose stanno iniziando a funzionare. Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato, sia nel reparto corse a Bologna e al box. Domani voglio onorare il lavoro che abbiamo fatto oggi con un ottimo risultato”.

Prima di volare in Thailandia, Petrucci è stato a Borgo Panigale dove ha analizzato i dati insieme agli ingegneri e sta già raccogliendo i primi frutti. Ora la cosa più importante è pensare alla gara e soprattutto cercare di fare una buona partenza.

Prossimo appuntamento il PTT Thailand Grand Prix, al via dal 04 al 06 ottobre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!