Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By Team Trentino Gresini MotoE

Ferrari e Gresini un altro anno insieme in MotoE™

Matteo Ferrari e il Team Trentino Gresini MotoE insieme anche nel 2020. L’attuale leader in classifica punta al primo titolo elettrico

Il Team Trentino Gresini MotoE conferma Matteo Ferrari per la prossima stagione. Attuale leader della classifica generale con due gare da disputare, il romagnolo si è adattato molto bene alla nuova moto. Nonostante la giovane età, vanta grande esperienza e non si è risparmiato nel dimostrarlo in questa prima annata della Coppa del Mondo MotoE™. 

Support for this video player will be discontinued soon.

La prima vittoria di Ferrari in MotoE™ arriva a Misano

Per tutti questi motivi, il Team Trentino Gresini MotoE non ha esitato e conferma il suo rinnovo prima dell’ultimo appuntamento della stagione a Valencia, dove Ferrari si giocherà il primo titolo di sempre di questa nuova e sorprendente categoria. 

Sarà un fine settimana ad alta tensione con Matteo Ferrari che dovrà difendersi dagli attacchi dei tanti rivali ancora in corsa per il titolo. Il pilota di Cesena vanta 19 punti di vantaggio sul secondo in classifica Hector Garzo (Tech 3 E-Racing), ma matematicamente ci sono ancora 12 piloti che potrebbero vincere il titolo. Si comincia giovedì con le prime libere alle 16:00!

Fausto Gresini, Team manager: “È sicuramente un grande piacere poter avere Matteo con noi anche il prossimo anno. Oltre ad essere un pilota di indiscusso talento, ha dimostrato di potersi adattare con grande velocità a questi nuovi prototipi MotoE™ e credo sia stata una delle chiavi fino ad ora di una stagione da grande protagonista, che speriamo continui anche a Valencia. Era importante contare su di lui anche nella prossima stagione, siamo convinti che possa essere un punto fermo di questo importante progetto”. 

Matteo Ferrari: “Sono felice di aver rinnovato l’impegno con il Trentino Gresini, per la sfida in MotoE™ anche nel 2020. Dall’inizio della stagione siamo sempre migliorati e il lavoro di squadra mi ha permesso di arrivare a Misano al massimo della forma e vincere le due gare. Questo è stato possibile grazie alla fiducia che Fausto e la squadra mi hanno trasmesso e ora rappresenta la base per raggiungere nuovi traguardi insieme. Ho il desiderio di farmi trovare pronto a tutte le opportunità che il team potrà darmi nel mondiale. Ora pensiamo a Valencia…che è la cosa più importante!”

Prossimo appuntamento il Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana, al via dal 14 al 17 novembre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!