Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
28 giorni fa
By Yamaha Factory Racing MotoGP

Quartararo promosso al team ufficiale nel 2021

Annunciato l’ingaggio del francese che sigilla così altre due stagioni con la casa di Iwata. Sarà il nuovo compagno di squadra di Viñales

Dopo essere diventato il Rookie dell’anno, Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) ha attirato l’attenzione tanto degli appassionati come degli addetti ai lavori. La sua capacità di battersi fino alla fine con Marc Marquez (Repsol Honda Team) in diverse occasioni, ha reso il francese un interessante promessa per la casa di Iwata che ha così deciso di promuoverlo alla squadra ufficiale per il biennio 2021-2022.

L’annuncio dell’arrivo del pilota di Nizza arriva il giorno dopo l’annuncio del rinnovo di Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) per lo stesso biennio. 

Lin Jarvis, Direttore di Yamaha Motor Racing: “Siamo molto felici di accogliere Fabio nel Yamaha Factory Racing MotoGP Team per il 2021 e 2022. I suoi risultati in MotoGP™ nel corso del suo anno d’esordio sono stati sensazionali. Sei pole position e sette podi nel 2019 sono una chiara dichiarazione della brillantezza e delle sue grandi capacità in pista. Lo invitiamo a passare al Yamaha Factory Racing Team dopo aver completato il suo contratto col Petronas Yamaha Sepang Racing Team. Per la prossima stagione avrà a disposizione una moto factory YZR-M1 e riceverà il supporto totale da parte di Yamaha. Fabio ha solo 20 anni ma ha già dimostrato grande maturità in pista e fuori, siamo entusiasti di averlo in squadra nel 2021. Fabio e Maverick daranno grande motivazione a tutti noi nel Yamaha Factory Racing MotoGP Team per continuare a sviluppare la YZR-M1 e segnare nuove pietre miliari nel mondiale MotoGP™”.

Fabio Quartararo: “Sono molto contento di questa trattativa portata avanti dal mio manager con YMC. Non è stato semplice ma adesso abbiamo un piano chiaro per i prossimi tre anni e sono davvero felice. Lavorerò duramente così come ho fatto l’anno scorso e sono estremamente motivato a fare delle buone performance. Penso che la pausa invernale sia troppo lunga, sono molto emozionato all’idea di andare a Sepang per i prossimi test e poter così provare la nuova YZR-M1, incontrare e lavorare con la mia squadra. Voglio ringraziare YMC e Petronas Yamaha Sepang Racing Team per avermi dato la possibilità di arrivare in MotoGP™ nel 2019. Darò il massimo per renderli di nuovo orgogliosi di me”.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati