Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

Chi è Tetsuta Nagashima?

Cresce nelle competizioni nazionali in Giappone, partecipa al FIM CEV Repsol e al 70° Gran Premio vince la prima gara nel mondiale

La lunga attesa si è conclusa questo fine settimana per Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo). Dopo 70 Gran Premi nel mondiale, il pilota giapponese assapora il gusto della vittoria al Losail International Circuit aggiudicandosi il trofeo più prestigioso della Moto2™ al QNB Grand Prix of Qatar, appuntamento inaugurale del 2020

Dal 14° posto alla vetta del podio. Che rimonta Nagashima!

La strada di Nagashima verso la vetta non è stata semplice ma ha potuto contare sull’aiuto inestimabile di persone che lo hanno supportato nel lungo percorso che l’ha portato poi a competere nel mondiale. Il grande riferimento di Testu è sempre stato l’amico a cui ha dedicato la sua prima vittoria, Shoya Tomizawa: “È il mio eroe, abbiamo iniziato a correre insieme. Sono cresciuto con lui fin dai tempi in cui disputavamo il campionato giapponese minimoto abbiamo progredito insieme”. 

I consigli e l’aiuto di Tomizawa hanno avuto un ruolo cruciale nella conquista del titolo GP-Mono All Japan Road Race di Nagashima nel 2011 e nel secondo posto ottenuto nella classifica generale del Campionato J-GP3 l’anno successivo per arrivare poi al Campionato J-GP2 nel 2013 dove terminò col sesto posto in sella ad una TSR. Ed è con lo stesso costruttore che ha esordito nel Campionato del Mondo in occasione del Gran Premio del Giappone, nello stesso anno, entrando a far parte del Team JiR. Arrivò 20° al traguardo al termine della prima gara. 

Puro surf al Red Bull Ring!! VIDEO GRATIS

Questa, dimostrò essere un’esperienza fondamentale visto che Nagashima venne poi ingaggiato a tempo pieno dalla scuderia per affiancare il connazionale Kohta Nozane nel 2014. Le sue prestazioni durante la stagione d’esordio non gli hanno permesso di rinnovare per il mondiale ma ha trovato una sella per disputare il Campionato europeo FIM CEV Moto2™. Sempre tra i primi otto piloti al traguardo, fatta eccezione per due appuntamenti, e tre podi nelle ultime tre gare, hanno attirato l’attezione di Aki Ajo che lo accoglie nella Ajo Motorsport Academy per il Campionato 2016.

Proprio durante l’anno trascorso al fianco del manager finlandese, Nagashima centra otto piazzamenti nella top 3 e la prima vittoria, risultati che gli valgono il secondo posto in campionato insieme al ritorno nel mondiale nel 2017 col Teluru SAG Team squadra con cui fa progressi e centra il primo piazzamento nelle prime dieci posizioni in Malesia

Nagashima dedica la sua prima vittoria a Tomizawa

Nel 2018 entra a far parte dell’Idemitsu Honda Team Asia prendendo il posto di Takaaki Nakagami, promosso alla massima categoria. Nella prima metà della stagione, Tetsu conquista solo due punti ma prepara la rimonta. Conclude a punti cinque delle ultime sei gare della stagione raggiungendo il proprio miglior risultato in carriera, l’ottavo posto al Gran Premio della Thailandia. Nel 2019 torna nel SAG Team

L’anno scorso è stata una stagione consistente, il giapponese ottiene risultati sempre migliori riuscendo a vertere costantemente nella top 10 e piazzandosi nelle prime cinque posizioni ad Assen e a Silverstone. Firma la prima pole position al Red Bull Ring, seguono altre due prime file a dimostrazione del fatto che Nagashima è pronto per il passo successivo: il podio. 

Moto2™: Nagashima, un inizio emozionante di campionato

Le dinamiche di mercato della scorsa stagione l’hanno visto tornare a far parte di una squadra già conosciuta. Nel 2020, Testu prende il posto di Brad Binder, promosso alla MotoGP™ con la squadra ufficiale di KTM mentre Iker Lecuona, pilota KTM in Moto2™, è passato al Red Bull KTM Tech 3. A quel punto, Aki Ajo ha preso il telefono per riportare nella sua scuderia un vecchio amico: Tetsuta Nagashima. E al primo appuntamento del 2020, il giapponese ha vinto la prima gara nel mondiale Moto2™. Il resto è storia.

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati