Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By ¡Cambia el mapa!

Martin si lascia corteggiare da Ducati

Lo spagnolo è lusingato dall’interesse della casa bolognese nei suoi confronti e confessa di desiderare il passaggio in MotoGP™ già nel 2021

Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) è stato uno dei protagonisti dell’ultima puntata di ‘Cambia el Mapa!’, il podcast in spagnolo dedicato al MotoGP™. Durante l’intervista, il campione del mondo della Moto3™ nel 2018 commenta le ultime dichiarazioni di Paolo Ciabatti, direttore sportivo di Ducati Corse, che, a sua volta, ha confessato di ritenere il pilota spagnolo uno dei talenti nella mira di Ducati.

Negli ultimi anni, nella classe regina si è verificato un cambio generazionale che si è fortificato col ritiro di Jorge Lorenzo e che continua a consolidarsi con la divisione tra Valentino Rossi e la squadra ufficiale Yamaha. Martin confessa che questo cambio generazionale crea nuove opportunità per i talenti attualmente impegnati in Moto2™: “Questo è il momento in cui i piloti più giovani entrano in azione”. 

Ducati, qualcosa di nuovo in Qatar?

La Ducati sta pianificando il futuro osservando i protagonisti della categoria intermedia per poterli ingaggiare nel breve-medio periodo. Così, ha spiegato lo stesso Ciabatti dicendo che già da tempo seguono la crescita di Lorenzo Baldassarri (FlexBox HP 40), Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) e dello stesso Martin. Un’affermazione che lusinga lo spagnolo e che confessa di ritenersi soddisfatto ascoltando le parole del manager italiano: “Se delle squadre del MotoGP™ ti tengono in considerazione è perché stai facendo qualcosa di giusto”. Il campione del mondo della categoria cadetta nel 2018 precisa però che al momento, la sua prima opzione per passare in MotoGP™ è con la KTM e spera di avere “la possibilità di cambiare categoria con loro”.

Durante l’intervista, il pilota del Red Bull KTM Ajo si sbilancia ammettendo che la sua guida potrebbe congegnare col carattere della Desmosedici GP: “La Ducati è una moto che potrebbe essere adatta per al mio stile di guida”. Poi lo spagnolo continua spiegando le novità che sta affrontando in questa nuova stagione: “Quest'anno dovrò cambiare stile di guida e poi, a seconda di dove andrò in futuro, dovrò cambiarlo di nuovo” precisa Martin per poi puntualizzare che è il suo manager che si preoccupa delle decisioni di mercato mentre lui è concentrato ad ottenere risultati in Moto2™

Moto2™ Test in Qatar: Chi ha dominato il Giorno 2?

“Devo dimostrare di potermi battere per la vittoria, per i podi e cercare di dare il meglio di me” ma, nonostante questo, lo spagnolo non nasconde il suo grande desiderio: “Di passare l’anno prossimo in MotoGP™”. 

Durante l’intervista lo spagnolo ha anche parlato di come sta gestendo la quarantena, di quali siano le sue aspettative per il doppio Gran Premio a Jerez e della strategia che seguirà col nuovo calendario. Inoltre, fa i nomi dei piloti che considera come principali rivali per il titolo in Moto2™. 

Interviste esclusive, gare storiche e tanti altri contenuti fantastici: tutto questo con il VideoPass!