Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Quartararo firma il venerdì a Brno, occhio a Morbido

Il romano segue il suo compagno di squadra, terzo miglior tempo per Oliveira. I sei costruttori piazzano almeno un pilota nella top 10

Si conclude la prima giornata del Monster Energy Grand Prix České republiky per i piloti della massima categoria e a sigillare il proprio nome in vetta alla classifica dei tempi del venerdì a Brno è l’attuale leader del campionato, Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) seguito dal suo compagno di squadra Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) e da un consistente Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3) che si avvicina progressivamente alle posizioni che contano dimostrando, ancora una volta, la crescita della RC16.

Reduce da due vittorie consecutive, El Diablo s’impone con un crono da 1’56”502 seguito ad appena sette millesimi di secondo da Morbido e a 48 dal portoghese, il francese dovrà tenere alta la guardia. In una sessione dove tutti i piloti hanno migliorato i porpri riferimenti mattutini, fatta eccezione per Andrea Dovizioso (Ducati Team) e per Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol), Johann Zarco (Esponsorama Racing) termina la giornata in quarta posizione confermandosi come il miglior pilota Ducati del venerdì in Repubblica Ceca.

Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) accusa la mancanza di grip e non va oltre la quinta piazza imponendosi davanti al connazionale Joan Mir (Suzuki Ecstar) impegnato a dimenticare il brutto incidente avuto su questa pista nel 2019 con un risultato d’eccellenza in qualifica e soprattutto in gara.

Settima posizione per Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) che migliora il proprio passo rispetto alla FP1 di quasi tre decimi ipotecando il passaggio diretto al Q2. Lo segue a 18 millesimi di secondo il fratello Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing).

Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) è il pilota di punta della Honda in questo fine settimana visto che la casa alata è orfana di Marc Marquez (Repsol Honda Team) che viene sostituito da Stefan Bradl, Alex Marquez (Repsol Honda Team) è alla sua prima stagione in MotoGP™ e i dolori fisici impediscono a Crutchlow di guidare come vorrebbe. Sta di fatto che, dopo aver firmato il miglior tempo assoluto del mattino, il giapponese è nono nella combinata. Crutchlow è autore di un salvataggio limite alla curva 4 e si vede bloccato alla 17° posizione nella combinata col crono stabilito in mattinata. Quello di Brno è uno dei circuiti dove Cal ha ottenuto dei risultati importanti come la vittoria del 2016 e i piazzamenti in top 5 negli ultimi tre anni. Pur dovendo lottare contro il dolore, darà il massimo per ottenere il miglior risultato possibile.

Chiude la top 10 Jack Miller, unico pilota per il Pramac Racing per questo fine settimana vista la brutta caduta fatta da Francesco Bagnaia durante la FP1 dove si è fratturato la tibia. Per quanto riguarda gli altri piloti Ducati, troviamo Danilo Petrucci 14° seguito da Dovizioso che, come anticipato non ha migliorato i riferimenti del mattino.

Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) chiude ai margini della top 10 piazzandosi davanti a Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) che dovrà risolvere i problemi di grip per accedere direttamente al Q2. Ancora convalescente, Alex Rins (Suzuki Ecstar) è 13°, ultimo pilota ad avere meno di un secondo di distacco dalla vetta.

Il prossimo appuntamento con i piloti della massima categoria è sabato con la FP3 alle 09:55.

I primi 10 classificati nella combinata:
1. Fabio Quartararo - (Petronas Yamaha SRT) - 1:56.502
2. Franco Morbidelli - (Petronas Yamaha SRT) - +0.007
3. Miguel Oliveira - (Red Bull KTM Tech3) - +0.048
4. Johann Zarco - (Esponsorama Racing) - +0.081
5. Maverick Viñales - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.166
6. Joan Mir - (Team Suzuki Ecstar) - +0.374
7. Aleix Espargaro - (Aprilia Racing Team Gresini) - +0.539
8. Pol Espargaro - (Red Bull KTM Factory Racing) - +0.557
9. Takaaki Nakagami - (LCR Honda Idemitsu) - +0.571
10. Jack Miller - (Pramac Racing) - +0.607

Clicca qui per i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati