Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
22 giorni fa
By Red Bull KTM Ajo

Remy Gardner firma col Red Bull KTM Ajo

Il pilota australiano affronterà un nuovo capitolo della sua carriera in Moto2™ con la struttura guidata da Aki Ajo

Il team Red Bull KTM Ajo e la KTM GP Academy accolgono il 22enne Remy Gardner all’interno della loro formazione in Moto2™ in vista della stagione 2021. L’australiano affronterà quindi la sua sesta stagione nella categoria intermedia contando sul supporto della struttura Ajo Motorsport e di Red Bull

Gardner ha già svolto quasi 100 Gran Premi nonostante la sua giovane età, guidando con diverse moto in Moto2™ e in Moto3™. I suoi progressi sono stati costanti e nel 2019 ha fatto un passo gigante entrando costantemente in zona punti e ottenendo il suo primo podio in Argentina

Remy ha all’attivo due pole position: una ottenuta al TT di Assen nel 2019 e l’altra al primo appuntamento al Red Bull Ring di questa stagione. La sua evoluzione è una certezza che l’australiano conferma ad ogni occasione contraddistinguendosi col suo stile di guida unico e per la sua dedizione al lavoro. 

Remy Gardner: “Sono molto felice di firmare questo contratto con la mia squadra dei sogni. Sono orgoglioso di far parte della famiglia Red Bull, KTM nella struttura di Aki. Voglio ringraziare tutti loro per avermi dato questa opportunità per il 2021. Ringrazio anche tutti coloro che mi hanno permesso di arrivare qui. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con loro l’anno prossimo e spero che insieme potremo fare cose incredibili”. 

Aki Ajo, Team Principal: “Sono molto felice di avere Remy nel nostro progetto l’anno prossimo. È un giovane talento ma allo stesso tempo ha molta esperienza nel Campionato del mondo. Questa combinazione è perfetta per il nostro progetto di crescita dei piloti. Non vediamo l’ora di lavorare insieme la prossima stagione. So che Remy ha qualcosa di speciale rispetto al resto dei concorrenti: ha molto talento, ha un buon feeling con la moto ed è un combattente nato. Spero che, come squadra, possiamo dargli una spinta perché possa esprimere al meglio il suo stile. Personalmente, sono molto entusiasta di avere Remy con noi nel 2021”. 

Pit Beirer,  KTM Motorsports Director: “Sono molto felice che Remy entri a far parte della nostra famiglia. Pensiamo che sia un pilota speciale e abbiamo visto nelle sue prestazioni nel corso degli anni. Crediamo che con l’esperienza di Aki possiamo aiutarlo a fare un passo avanti importante della sua carriera”. 

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!