Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
6 giorni fa
By motogp.com

Bagnaia, l’autore di un nuovo record al MotorLand

Il pilota del Pramac Racing raggiunge i 351,8km/h nella FP2, aggiungendo questo primato al suo palmares già brillante di risultati simili

Il venerdì del Gran Premio Michelin® de Aragón non è andata proprio come la Ducati immaginava in termine di piazzamenti, ma a sollevare il morare alla casa bolognese ci ha pensato Francesco Bagnaia (Pramac Racing) che durante la FP2 ha dimostrato ancora una volta che le Desmosedici possono raggiungere velocità massime incredibili. 

Durante il secondo turno di libere del GP di Aragona, il piemontese ha spinto la sua GP20 fino a 351,8 km/h battendo il precedente record della pista detenuto da Andrea Dovizioso (Ducati Team). Grazie a questa velocità di punta, il MotorLand si unisce al Losail International Circuit (352km/h), al Mugello Circuit (356,7km/h) e al Circuit de Barcelona-Catalunya (352,9km/h) le piste che formano parte dell’attuale calendario dove sono stati superati i 350km/h con una MotoGP™.

Inoltre, Bagnaia detiene ora il record di velocità massima ad AragonaBarcellonaLe Mans San Marino tutti primati registrati nel corso di questo 2020. Ora, l’ex campione della Moto2™ si concentrerà per ottenere il passaggio diretto alla Q2 sulla pista dove ha conquistato l’ultima di un’ampia collezione di medaglie. 

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati