Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Di Giannantonio marca il passo al MotorLand

Il romano è leader della prima giornata di libere nel GP di Aragona seguito da Bezzecchi e Lowes, con Marini e Bastianini nella top 6

È solo venerdì ma è già ora di affilare le spale. I protagonisti della Moto2 non perdono tempo e danno inizio al Gran Premio Michelin® de Aragón lasciando libero sfogo alla pura competizione. A dominare la prima giornata di libere troviamo Fabio Di Giannantonio (MB Conveyors Speed Up) che si candida ad essere uno dei favoriti per questo appuntamento aragonese.

Di Giannantonio sfida i pesi massimi della categoria

Il romano fa registrare al cronometro 1:52.748 che gli permette di battere Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) per 45 millesimi mentre il terzo posto lo centra Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS), molto costante nel corso di tutta la giornata e che punta a capitalizzare il suo attuale stato di grazia dopo aver vinto sul bagnato a Le Mans. Il britannico ha conquistato il MotorLand nel 2016 ed è impaziente di ripetersi nonostante la caduta fatta alla curva 7 ma dalla quale è uscito senza conseguenze.

A dare spettacolo è Edgar Pons (Federal Oil Gresini Moto2) che dopo aver centrato il quarto tempo sogna di giocare un grande ruolo sulla pista spagnola. Alle spalle del pilota della struttura di Fausto Gresini si piazzano altri due favoriti per il titolo: il leader della classifica generale Luca Marini (SKY Racing Team VR46) ed Enea Bastianini (Italtrans Racing Team).

Moto2™: che lo spettacolo abbia inizio

Se Pons ha sorpreso con il suo tempo, Marcos Ramirez (Tennor American Racing) non è stato da meno piazzandosi al settimo posto nella combinata del venerdì, precedendo Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team), Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) e Joe Roberts (Tennor American Racing) che nel 2021 si unirà all’Italtrans Racing Team. Jorge Navarro (MB Conveyors Speed Up) resta ai margini delle prime dieci posizioni ma, insieme a Marcel Schrötter (Liqui Moly Intact GP), Hector Garzo (FlexBox HP 40) e Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing) ipoteca il passaggio diretto alla Q2.

I due portacolori del MV Agusta Forward Racing, Stefano Manzi e Simone Corsi, insieme a Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team), Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) e a Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) dovranno dare il massimo nella FP3 per assicurarsi il passaggio diretto alla Q2.

I piloti della categoria intermedia torneranno in azione questo sabato con con l’ultimo turno di libere che, per assicurare la massima sicurezza ai piloti, inizierà alle 11:25!

I primi 10 classificati:

1. Fabio Di Giannantonio - (MB Conveyors Speed Up) - 1:52.748
2. Marco Bezzecchi - (SKY Racing Team VR46) - +0.045
3. Sam Lowes - (EG 0,0 Marc VDS) - +0.106
4. Edgar Pons - (Federal Oil Gresini Moto2) - +0.269
5. Luca Marini - (SKY Racing Team VR46) - +0.300
6. Enea Bastianini - (Italtrans Racing Team) - +0.392
7. Marcos Ramirez - (Tennor American Racing) - +0.505
8. Remy Gardner - (Onexox TKKR SAG Team) - +0.506
9. Jorge Martin - (Red Bull KTM Ajo) - +0.577
10. Joe Roberts - (Tennor American Racing) - +0.586

Clicca qui per vedere tutti i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati