Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By motogp.com

Arenas tenta la fuga ad Alcañiz, ci riuscirà?

Vietti ha l’opportunità di accorciare il suo distacco in classifica, Arbolino torna dopo lo stop forzato e lo spettacolo è assicurato

Quattro gare, 100 punti in palio, tantissime emozioni. Di certo non si può dire che la stagione 2020 finora non ci abbia regalato spettacolo e adrenalina. In Moto3™ infatti è tutto ancora aperto in ottica mondiale. I primi sei sono racchiusi in soli 36 punti. C’è chi arriva da un ottimo weekend e chi invece va a caccia di un riscatto.

Support for this video player will be discontinued soon.

GRATIS: L’ultimo giro della Moto3™, la vittoria di Masia

Senza dubbio tra i piloti che sperano di invertire la rotta troviamo il leader del mondiale Albert Arenas (Solunion Aspar Team). Lo spagnolo ha chiuso al settimo posto il Gran Premio Michelin® de Aragon ed è ancora al comando con 13 punti di vantaggio su Ai Ogura (Honda Team Asia). Il giapponese è uscito deluso dall’ultimo appuntamento. È arrivato solo 14° e ha perso terreno nei confronti dei suoi rivali in ottica iridata. Situazione simile anche per Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) che non può essere soddisfatto dopo il nono posto di domenica scorsa. Il piemontese è staccato di 18 punti dal leader della classifica ed è chiamato a una grande prestazione per giocarsi le proprie carte fino alla fine.

Support for this video player will be discontinued soon.

GP di Aragona: Il meglio della gara della Moto3™

Lo zero di domenica non gli è andato giù: uno zero arrivato non a causa di una caduta o di un problema meccanico ma come causa indiretta del Covid-19 e di alcuni problemi burocratici che lo hanno portato a uno stop forzato in occasione del primo appuntamento aragonese. Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team) vuole accorciare le distanze da chi lo precede. Al momento deve recuperare 29 punti ad Arenas e nelle ultime quattro gare che mancano alla fine darà il 100% per sferrare l’attacco decisivo per la conquista del titolo. Da non sottovalutare però neanche John McPhee (Petronas Sprinta Racing). Il pilota inglese è quinto e vuole tornare sul podio anche per recuperare parte dei 35 punti che lo separano da Arenas. Sesto posto provvisorio in classifica per Jaume Masia (Leopard Racing). 36 sono le lunghezze che lo dividono dal primo posto ma anche domenica scorsa lo spagnolo ha dimostrato di trovarsi benissimo sulla pista del MotorLand dove ha tagliato il traguardo davanti a tutti.

Support for this video player will be discontinued soon.

Moto3™, che lo spettacolo abbia inizio!

Tra i piloti da tenere d’occhio ci saranno anche Darryn Binder (CIP Green Power) e Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) che pochi giorni fa hanno completato il podio alle spalle di Masia. Attenzione d’obbligo però anche per Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team), quarto al GP d’Aragon: l’ascolano si trova a soli 19 punti dalla settima posizione che al momento è occupata da Fernandez.

Come finirà il quartultimo atto della stagione 2020 della classe leggera? Scoprilo a partire da venerdì alle 10:00 quando è in programma la prima sessione di Prove Libere del Gran Premio Liqui Moly de Teruel! La gara scatterà domenica 25 ottobre alle 11:20!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati