Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Nakagami guida la rivoluzione Honda al MotorLand

Il giapponese conferma il potenziale della Honda al MotorLand dominando il venerdì davanti a Viñales e Crutchlow. Ducati in difficoltà

Lo scenario è lo stesso dello scorso fine settimana e la situazione in pista conferma il grande passo delle Honda, in quest’occasione per mano di tutti i suoi piloti, e la fase sottotono per tutti i rappresentanti di Borgo Panigale che, anche nel venerdì del Gran Premio Liqui Moly de Teruel, sono fuori dai primi 10 posti.

Support for this video player will be discontinued soon.

GP di Teruel: Il passo dei protagonisti del MotoGP™

Il miglior tempo da 1:47.782 permette e Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) di accomodarsi in testa alla classifica combinata con oltre un decimo e mezzo di vantaggio sul rivale più diretto: Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) in pista con la gomma media all’anteriore e la morbida al posteriore. Sceglie entrambe le mescole soft invece è Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol), così come il suo compagno di squadra. Il britannico è il terzo più veloce della giornata ed impone il suo ritmo su quello di Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) appena 18 millesimi di secondo più veloce del suo rivale più diretto nella corsa per il titolo Joan Mir (Team Suzuki Ecstar).

Il leader del turno mattutino, Alex Marquez (Repsol Honda Team), è sesto davanti all’altro pilota Suzuki, Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) vincitore della gara di domenica scorsa svolta su questa pista. A tenere alto il nome della KTM ci pensa il rookie Iker Lecuona (Red Bull KTM Tech 3), ottavo, e primo pilota ad avere oltre mezzo secondo dal capolista. I fratelli Espargaro chiudono la top 10, con Aleix nono, seguito da Pol, in decima piazza.

Come già anticipato, è stato un venerdì nero per Ducati, il suo primo pilota è Johann Zarco (Esponsorama Racing), 13° alle spalle di Stefan Bradl (Repsol Honda Team) e di Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3). Il francese è distaccato di 0.745 dal leader della giornata. I due piloti ufficiali Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso sono rispettivamente 17° e 19°. Ad infilarsi tra i due portacolori del Ducati Team c’è Jack Miller (Pramac Racing) mentre Francesco Bagnaia è 20° cadendo alla curva 1 al termine della sessione.

Il terzo e ultimo turno di prove libere si svolgerà sabato 24 ottobre a partire dalle 10:55 e, una volta finita la sessione, scopriremo chi otterrà il passaggio diretto alla Q2 e chi invece dovrà riscattarsi passando per il Q1.

I primi 10 della combinata:

1. Takaaki Nakagami - (LCR Honda Idemitsu) - 1:47.782
2. Maverick Viñales - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.175
3. Cal Crutchlow - (LCR Honda Castrol) - +0.329
4. Fabio Quartararo - (Petronas Yamaha SRT) - +0.382
5. Joan Mir - (Team Suzuki Ecstar) - +0.400
6. Alex Marquez - (Repsol Honda Team) - +0.402
7. Alex Rins - (Team Suzuki Ecstar) - +0.408
8. Iker Lecuona - (Red Bull KTM Tech3) - +0.578
9. Aleix Espargaro - (Aprilia Racing Team Gresini) - +0.644
10. Pol Espargaro - (Red Bull KTM Factory Racing) - +0.657

Clicca qui per vedere tutti i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati