Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By FIM CEV Repsol

I nuovi campioni dopo lo splendido finale di Valencia

Izan Guevara porta a casa il Campionato del Mondo Junior Moto3™ grazie a una fantastica conclusione di stagione.

Donenica abbiamo assistito a delle gare eccezionali che hanno anche assegnato alcuni titoli.

Il Campionato del Mondo Junior FIM Moto3™ 2020 si decide a Valencia sulla pista del Ricardo Tormo Circuit dove va in scena l’atto conclusivo della stagione. Festa mondiale per Izan Guevara (Openbank Aspar Team): lo spagnolo corona il proprio sogno grazie a un finale mozzafiato che lo vede chiudere in terza posizione.

Nel Campionato del Mondo FIM Junior Moto3™, Gara 1 e Gara 2 vanno a Pedro Acosta (Team MT-Foundation 77). Nel Campionato Europeo Moto2™ è Yari Montella (Team Ciatti Speed Up) a terminare la stagione con un successo, nello stesso identico modo con cui aveva iniziato l’anno. Prima gioia nella Hawkers European Talent Cup per Marcos Ruda (Team Honda Laglisse).

Nella prima gara del Campionato del Mondo Junior Moto3™ è grande lotta tra tutti i pretendenti al titolo: Pedro Acosta riesce a resistere agli attacchi di Xavier Artigas (Leopard Impala Junior Team) mentre il leader del mondiale Izan Guevara limita i danni grazie al terzo posto con cui perde solo quattro punti: il suo vantaggio in classifica scende così a 11 lunghezze. Daniel Holgado (Openbank Aspar Team) e Jose Julian Garcia (SIC 58 Squadra Corse) devono accontentarsi di un quarto e quinto posto che, come nel caso di Acosta, li vede matematicamente esclusi dalla lotta per il titolo.

Lo spettacolo non manca nemmeno nel pomeriggio: Izan Guevara ben presto finisce fuori dalla top ten mentre Xavier Artigas fa esattamente quello che deve e si porta al comando. Il passo gara di Guevara però è superiore: al penultimo giro conquista la seconda piazza mentre Artigas scivola in quarta. Alla fine arriva la terza vittoria stagionale per Acosta mentre Artigas e Guevara si toccano all’ultima curva e tagliano il traguardo in terza e quarta posizione. Nel dopo gara però la sanzione comminata ad Adrian Fernandez (Laglisse Academy) li fa salire al secondo e terzo posto. Guevara si laurea campione del mondo.

Il Campionato Europeo Moto2™ vede una grande prestazione firmata dal campione uscente Montella. Dominique Aegerter (Liqui Moly Intact SIC Junior Team) scatta benissimo e si porta quindi in lotta per la vittoria già nelle fasi iniziali. In terza posizione provvisoria troviamo Alessandro Zaccone (PromoRacing) che vuole terminare la stagione al secondo posto. Nelle fasi finali Montella va di nuovo in testa e chiude l’anno come lo aveva iniziato: vincendo. Alle sue spalle arriva Aegerter mentre Zaccone è terzo. Quarto posto per Nikki Tuuli (Team Stylobike), sufficiente per permettere al finlandese di concludere il 2020 in seconda piazza davanti a Zaccone. Nella STK600 la tensione sale all’ultima curva. In pista è Alex Toledo (EasyRace Team) a tagliare per primo il traguardo ma dopo un contatto con Fermin Aldeguer (FAU55 Tey Racing) viene sanzionato: lo spagnolo festeggiare il successo in gara e anche il titolo.

Nella HETC come al solito emozioni a mille fin dalla partenza. David Alonso già dopo le gare di sabato ha chiuso i giochi mentre Zonta Van Den Goorbergh (Super B) è matematicamente certo della seconda posizione in classifica. Il duello principale riguarda quindi il terzo posto finale che vede in lizza Alberto Ferrandez (Cuna de Campeones) e Ivan Ortola (Openbank Aspar Team). Alonso e il compagno di box Ortola si toccano sul rettilineo. Marcos Ruda (Team Honda Laglisse) festeggia alla bandiera a scacchi dopo essere partito per la prima volta in carriera dalla pole position. Alle sue spalle giungono Alonso e Ortola. Il quinto posto al traguardo assicura a Ferrandez la terza posizione in classifica.

Tutte le sessioni di prove, i duelli in qualifica e le gare, le interviste esclusive, gli appuntamenti passati alla storia e altri fantastici contenuti: tutto questo con il VideoPass!

Consigliati