Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Rossi è preoccupato ma resta ottimista

La speranza del Dottore è quella di tornare in azione al GP de Europa ma tutto dipenderà dai risultati dei prossimi tamponi

Il test svolto da Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) il 3 novembre non ha dato l’esito auspicato: positivo. Dopo aver rinunciato ai due GP svolti al MotorLand, il nove volte iridato sperava di poter tornare in pista in occasione del Gran Premio de Europa ma, per il momento, deve sottoporsi ad un altro tampone sperando che risulti negativo. 

Lo stesso pesarese spiega, attraverso il comunicato divulgato dalla squadra, che si sente in “gran forma”. Ma, nel caso in cui i prossimi test continuino a dare esito positivo, sarà Garrett Gerloff, astro nascente del WorldSBK, a prendere la M1 di Rossi

“Questo virus è molto complicato e serio - spiega Valentino - Sono stato male per due giorni, poi sono tornato in piena forma, al mio 100%. Mi sono auto-isolato a casa per tutto il tempo e ho seguito attentamente i consigli medici. È una situazione molto triste e difficile, ma è così”. 

“Purtroppo, ieri (martedì 3 novembre) ho fatto un altro test ed è risultato di nuovo positivo, come tutti i precedenti. Per fortuna ho ancora due possibilità per tornare in pista venerdì o sabato. Sono molto dispiaciuto perché mi sento bene e non vedo l’ora di tornare in sella alla mia M1 e di ritrovare la mia squadra. Spero davvero che il prossimo risultato dei test PCR sia negativo perché è già stato difficile perdere due gare”. 

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!