Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Ciao Fausto

Si è spento l’ex pilota e proprietario del Gresini Racing, un uomo che ha dedicato tutta la sua vita al motociclismo

Tags Moto2, 2021

La famiglia del MotoGP™ e Dorna Sports sono profondamente addolorati per la scomparsa di Fausto Gresini. È stato due volte campione del mondo nella classe 125cc e fondatore del Gresini Racing Team, una figura leggendaria nel motorsport e il paddock ne sentirà profondamente la mancanza.

Gresini iniziò a gareggiare nel Campionato del Mondo 125cc nel 1983 ottenendo la sua prima vittoria la stagione successiva. Nel 1985 conquistò il primo titolo mondiale, si classificò al secondo posto nel 1986 ma l’anno successivo tornò alla carica firmando 10 vittorie che lo portarono dritto verso la corona della classe leggera nel 1987.

Pilota fino al 1994, Gresini ha accumulato 21 vittorie, diventando uno dei piloti di maggior successo della sua epoca nella classe 125cc. Dopo aver appeso il casco al chiodo, ha consolidato il suo talento anche stando al muretto.

La Gresini Racing ha scuderie in tutte le categorie dl Campionato del Mondo MotoGP™ dalla classe regina, alla categoria intermedia, passando per la classe cadetta, la Coppa del Mondo FIM ENEL MotoE™ e nel Campionato Italiano.

Il ricordo di Fausto Gresini resterà indelebile grazie ai suoi successi in pista e all’eredità che lascia al motociclismo per ciò che ha fatto dentro e fuori dalla pista. MotoGP™ e Dorna Sports estendono le loro condoglianze a tutte le persone care al leggendario manager: alla sua famiglia, agli amici, ai colleghi e al personale impiegato nei suoi team in questo momento così difficile.

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports

“Sono profondamente addolorato per la perdita di Fausto. Era un ottimo amico. Ho seguito da vicino le notizie sulle sue condizioni e ho avuto la fortuna di potergli parlare anche mentre era in ospedale. Mi dispiace molto per una perdita come questa nel paddock e voglio inviare le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia, agli amici e ai membri della sua squadra”. 

Jorge Viegas, Presidente FIM

“Fausto Gresini ha combattuto a lungo per sconfiggere questo ‘nemico invisibile’ che ci ha portato via uno dei nostri eroi. Ho imparato ad apprezzare Fausto prima come pilota e poi come Team Manager, sempre al massimo delle sue capacità. Quello che mi mancherà di più sono le lunghe ‘chiacchierate da paddock’ con lui, dove ha sempre dimostrato di avere opinioni molto sagge ma anche di essere uno dei team manager più informati, con un’incredibile energia e motivazione. Vorrei esprimere qui le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia, alla sua squadra e ai suoi amici, a nome della FIM e a mio nome personale”. 

Consigliati