Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
34 minuti fa
By motogp.com

Raul Fernandez conquista la prima vittoria in Moto2™

Vincitore a Portimao nel 2020, il rookie conquista il GP anche nella sua nuova categoria mentre Gardner prende il comando della classifica

Che fosse un talento lo sapevamo già, ma aver visto come Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) ha vinto il Grande Prémio 888 de Portugal non fa che ribadire il potenziale dello spagnolo. Il rookie è il primo a tagliare il traguardo dell’Algarve International Circuit al suo terzo appuntamento nella categoria intermedia riuscendo a tenere dietro Aron Canet (Solunion Aspar Team) di un secondo e sei. Terzo gradino del podio per Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo) che diventa il nuovo leader della classifica generale dopo che Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team) è caduto alla prima curva del giro iniziale.

Il britannico non fa una bella partenza dalla casella della pole position e, nel tentativo di recuperare terreno, frena in ritardo trovandosi attaccato alla ruota posteriore di Gardner. Il #22 cerca di evitare l’avversario ma va largo e perde il posteriore. Per fortuna, dopo un brutto highiside, il pilota del Elf Marc VDS Racing Team si è alzato e sta bene anche se con la delusione di aver perso il primo posto in campionato. Ma avrà tempo e modo di recuperare terreno.

Gardner diventa così il nuovo capo lista della gara ma Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) si rivela subito un rivali difficile da battere. Anche Joe Roberts (Italtrans Racing Team) si unisce alla festa per prendere il comando dopo essere risalito dall’ottava casella verso la vetta. I nostri italiani, Yari Montella (Lightech Speed Up) e Stefano Manzi (Flexbox HP40) sono protagonisti di uno spaventoso incidente all’ultima curva dove entrambe le moto vanno a fuoco. Il campano è stato portato al centro medico per un controllo e possiamo affermare che entrambi i piloti sono usciti illesi dalla violenta caduta.

Alla curva 5, il duo dell’Idemitsu Honda Team Asia finiscono a terra con Ai Ogura che entra in contatto con Cameron Beaubier (American Racing), il giapponese non riesce ad evitare il compagno di squadra e anche Somkiat Chantra finisce sulla ghiaia. Nel frattempo, Bezzecchi accumula un secondo di vantaggio seguito da Canet ma il romagnolo riceve presto gli attacchi di Gardner e di altri cinque inseguitori.

Lowes, che highside alla curva 1!

All’11° giro è poi Canet a prendere il comando della corsa, Bez scivola al quarto posto quando l’australiano lo supera inducendolo a commettere qualche imprecisione. Canet e Roberts lottano per alcuni giri e lo spagnolo riceve il track limits warning. Al margine di tanta bagarre, Raul Fernandez è in agguato e non tarda molto a battere, uno alla volta, i suoi rivali superando prima Roberts, poi Canet portandosi in prima posizione quando mancano quattro giri dalla fine.

Il rookie Fernandez aumenta il ritmo assicurandosi un crescente vantaggio dai rivali. Intanto Gardner si trova in lotta per il podio proprio con Roberts e Canet. Il californiano e lo spagnolo avviano un acceso scambio di battute a suon di sorpassi. L’australiano li osserva aspettando il momento giusto per attaccare.

Raul Fernandez si dirigi indisturbado verso la sua prima vittoria in Moto2™, dopo soli tre GP, e lo fa con uno stile incredibile. Canet firma il suo primo podio nella categoria intermedia battendo Gardner per tre decimi che, nonostante tutto, si può considerare soddisfatto visto che si presentarà a Jerez da capolista.

Roberts resta ai margini del podio a Portimao precedendo Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) e il primo degli italiani, Bezzecchi, un po’ amareggiato dal sesto posto centrato su una pista dov’era uno dei candidati alla vittoria. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) è settimo davanti al connazionale Hector Garzo (Flexbox HP40) che guadagna i suoi primi punti della stagione. Beaubier firma il suo miglior risultato in Moto2™ assicurandosi la nona piazza mentre Marcel Schrötter (Liqui Moly Intact GP) completa la top 10.

Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2), Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team), Albert Arenas (Solunion Aspar Team), Lorenzo Baldassarri (MV Agusta Forward Racing) e Marcos Ramirez (American Racing) chiudono in zona punti. Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing) invece incasso uno zero dopo essere caduto alla curva 8, senza conseguenze, così come Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) coinvolto in un’altra caduta insieme a Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) alla curva 1.

Montella e Manzi stanno bene ma che paura!

Il Campionato del Mondo Moto2™ ha cambiato la gerarchia a Portimao, cosa ci aspetterà a Jerez? Scoprilo insieme a noi, l’appuntamento è dal 30 aprile al 2 maggio. Per restare sempre aggiornato su tutte le novità visita motogp.com o controlla i nostri canali social!

La top 10:

1. Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo)
2. Aron Canet (Solunion Aspar Team) + 1.600
3. Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo) +1.968
4. Joe Roberts (Italtrans Racing) + 2.397
5. Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) + 5.622
6. Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) + 6.344
7. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) + 7.360
8. Hector Garzo (Flexbox HP40) + 12.540
9. Cameron Beaubier (American Racing) + 14.989
10. Marcel Shcrotter (Liqui Moly Intact GP) + 15.240

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!