Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 ore fa
By motogp.com

Lowes lancia la sfida e domina il venerdì a Le Mans

Il britannico, vincitore a Le Mans nel 2020, vuole riconfermarsi e il rookie Fernandez è l’inseguitore più diretto. Terzo Augusto Fernandez

Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team) vuole riappropriarsi del comando della classifica generale e per riuscirci, gira a un decimo dal record della pista di Le Mans nel corso della FP2 assicurandosi il miglior tempo del venerdì dello SHARK Grand Prix de France. L’1:36.307 permette al britannico di battere per 0.075 secondi di vantaggio il suo rivale più diretto: Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo). Augusto Fernandez si unisce al suo compagno di squadra assicurandosi un posto nella top 3 del primo giorno a Le Mans.

Il meteo francese è stato più clemente del previsto e i piloti della Moto2™ hanno quindi affrontato due turni sull’asciutto. Nel pomeriggio, abbiamo assistito ad una spettacolare battaglia tra i due Fernandez impegnati a contendersi il comando della classifica dei tempi. Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) si è conteso il comando con Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) fino a quando l’attuale leader del campionato, Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo), non è intervenuto assicurandosi un posto tra i primi tre.

La situazione è rimasta piuttosto stabile fino a 10 minuti dalla fine. Il vincitore della gara di Le Mans 2020, Lowes ha battuto il tempo del suo compagno di squadra di 0.166 facendo scivolare lo spagnolo di una posizione. Il britannico poi ha fatto ancora meglio aumentando il proprio vantaggio ma Raul Fernandez non è rimasto a guardare e ha ridotto il divario a meno di un decimo.

Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) si è spinto fino alla terza posizione provvisoria nel suo ultimo giro lanciato nel tentativo di recuperare il vantaggio perso nella caduta fatta durante la FP1 ma il tempo del romagnolo è stato poi annullato vista l’esposizione della bandiera gialla. Di conseguenza, Augusto Fernandez è passato in terza posizione seguito da Gardner e da Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2), migliore degli italiani, e completa top 5. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) e Canet si assicurano un posto nella prestigiosa top 14 potendo accedere alla qualifica per la pole position. Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2) stabilisce l’ottavo tempo seguito da Bezzecchi, che nonostante la cancellazione del proprio miglior giro eviterebbe la Q1, e Bo Bendsneyder (Pertamina Mandalika SAG Team) completa la top 10.

Anche Stefano Manzi (Flexbox HP40) col 12° tempo si assicura il passaggio diretto alla Q2, mentre Simone Corsi (MV Agusta Forward Racing) è 15° con meno diun decimo di distacco da Hector Garzo (Flexbox HP40) col 14° crono.

Nelle fasi finali della FP2 abbiamo assistito a diverse cadute in rapida successione tra cui: il campione del mondo in carica della Moto3™, Albert Arenas (Inde Aspar Team), Tommaso Marcon (MV Agusta Forward Racing), Hafizh Syahrin (NTS RW Racing GP), Jake Dixon (Petronas Sprinta Racing), Somkiat Chantra (Idemitsu Honda Team Asia), Joe Roberts (Italtrans Racing Team), Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) e Marcos Ramirez (American Racing) fortunatamente tutti stanno bene ma è stata proprio questa serie di cadute consecutive a vedere esporre le bandiere gialle.

La FP3 si svolgerà in condizioni di bagnato o di asciutto? I piloti nella top 14 del venerdì sono al sicuro o altri rivali potrebbe scavalcarli e relegarli alla Q1? Per scoprirlo, segui la FP3 a partire dalle 10:55.

I primi 10 della classifica combinata:

1. Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team) – 1:36.307
2. Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) + 0.075
3. Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) + 0.298
4. Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo) + 0.333
5. Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) + 0.441
6. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) + 0.506
7. Aron Canet (Inde Aspar Team) + 0.557
8. Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2) + 0.652
9. Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) + 0.755
10. Bo Bendsneyder (Pertamina Mandalika SAG Team) + 0.776

Consigliati