Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

Aggiornati i messaggi sul dashboard prima del GP d'Austria

Il Direttore di Gara della MotoGP™ Mike Webb spiega due novità introdotte in vista del Bitci Motorrad Grand Prix von Österreich

Due nuove tipologie di messaggi appariranno sul dashboard per la prima volta nel Campionato del Mondo FIM MotoGP™ a partire dal Bitci Motorrad Grand Prix von Österreich. I messaggi sul dashboard sono un’opzione a disposizione della Direzione Gara per agevolare la comunicazione diretta con i piloti mentre si trovano in pista. Inoltre alcuni messaggi possono essere inviati e gestiti dai team.

Quali sono i nuovi messaggi sul dashboard?

Questo weekend saranno disponibili due nuove tipologie di messaggi. Il primo è quello che comunica un problema con l’abbigliamento del pilota – tute, stivali, guanti e casco – introdotto dalla Direzione Gara. Il secondo riguarda la richiesta da parte dei Commissari FIM MotoGP™ di introdurre un ammonimento legato al comportamento del pilota.

Il Direttore di Gara Mike Webb spiega:

Quali sono questi due nuovi messaggi?

“Da molti anni abbiamo i messaggi sul dashboard attraverso i quali la Direzione Gara può inviare comunicazioni ai piloti in moto su segnali legati alla presenza delle bandiere, penalità e altre cose di questo tipo. Con il passare del tempo ci sono sempre più segnali. Un paio di cose però sono emerse di recente, come ad esempio nel GP di Catalogna dove abbiamo assistito a qualcosa che non era mai successo prima e che ha riguardato l’abbigliamento del pilota. La tuta non funzionava adeguatamente e avevamo la necessità di comunicare al pilota di sistemarla. Non era presente un segnale specifico, abbiamo segnali relativi a un problema meccanico della moto, altri che sono collegati a delle squalifiche o cose del genere ma dopo questo accadimento abbiamo deciso che fosse necessario introdurre un segnale specifico sull’abbigliamento del pilota dato che si tratta di qualcosa di diverso rispetto a un problema meccanico come ad esempio quando una moto sta perdendo dell’olio o dell’acqua in pista e che implica un abbandono immediato della pista”.

"Nel caso di un problema con l’abbigliamento del pilota o di qualcosa che non rappresenta un problema immediato ma che deve comunque essere risolto, si tratta di una situazione diversa. Quindi da adesso in poi avremo un segnale sul dashboard il cui significato è stato spiegato ai piloti e ai team: 'c’è un problema con l’abbigliamento che deve essere immediatamente sistemato'. Se ciò comporta un rientro ai box, ok. Ma va bene anche se il pilota riesce a sistemarlo da solo mentre si trova in pista. Al pilota viene chiesto di provvedere immediatamente e quindi per questo motivo è stato introdotto un nuovo messaggio in relazione al suo abbigliamento”.

“L’altro aggiornamento riguarda la richiesta da parte dei Commissari FIM MotoGP™ legata al comportamento dei piloti. A volte un pilota potrebbe avere un comportamento che non ci piace ma che è al limite e che potrebbe essere stato però una distrazione o un errore. In ogni caso se ripetesse quel comportamento e dimostrasse che non si è trattato né dell’una né dell’altra situazione incorrerebbe in una penalizzazione. Quindi i Commissari vogliono avere un segnale di avvertimento per dire ‘non farlo. Ti stiamo tenendo d’occhio e se lo rifarai di nuovo incorrerai in una penalizzazione’. Quindi sul dashboard c’è un nuovo segnale chiamato ‘warning’ e riguarda in senso stretto il comportamento del pilota. Il segnale di avvertimento dice al pilota ‘ciò che stai facendo non ci piace. Fai attenzione e se continui così ti verrà comminata una penalizzazione’. Questi sono i due nuovi messaggi introdotti per migliorare la comunicazione tra la Direzione Gara e i piloti”.

Perché questi aggiornamenti vengono introdotti ora?

“I messaggi sul dashboard richiedono un po’ di tempo. I costruttori dei dashboard e delle moto devono adattare i loro sistemi e il cronometraggio per inviare i messaggi. Tutti devono essere preparati e ciò richiede un po’ di tempo. Ora che ci abbiamo definito i messaggi si stanno apportando dei cambiamenti sulla parte tecnica e questi tipi di comunicazione saranno disponibili a partire dal Gran Premio d’Austria in programma questo weekend”.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati