Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
28 giorni fa
By motogp.com

Miller e la Ducati partono alla conquista del MotorLand

L’australiano è il più veloce al termine dalla FP2 in una giornata che vede cinque piloti della casa di Borgo Panigale piazzarsi in top 10

La prima giornata del Gran Premio TISSOT de Aragón è l’australiano Jack Miller (Ducati Lenovo Team) autore di un crono da 1:47.613 un passaggio firmato a tre minuti dal termine della FP2. Il secondo tempo, distaccato per meno di tre decimi, lo firma Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) che proverà ad emulare o persino a migliorare il podio ottenuto nell’ultimo appuntamento, a Silverstone. Termina la top 3 di giornata Cal Crutchlow (Monster Energy Yamaha MotoGP), miglior pilota Yamaha del venerdì aragonese.

Cronaca del turno

Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) si distingue nei primi minuti della sessione pomeridiana ma Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) non ha tardato molto prima di raggiungere la parte alta della classifica dei tempi seguito da Miller.

Impegnato a consolidare la propria presenza nelle prime posizioni, Marc Marquez (Repsol Honda Team) ha sfruttato la scia del fratelloa Alex (LCR Honda Castrol) ma ha perso l’anteriore alla curva 16. Pochi istanti più tardi anche Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) è finito sulla ghiaia alla curva 5, nessuno dei due piloti ha riportato conseguenze. Pecco, miglior pilota Ducati fino a quel momento della sessione, è stato presto raggiunto da Jorge Martin che si è portato tra i primi tre.

Dopo aver dominato le FP1, il vantaggio di Marc Marquez è stato ridotto di 0.526 a 10 minuti dalla fine della prima giornata mentre Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) e Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing), rispettivamente secondo e terzo, si vedevano inseguiti dal leader del campionato del mondo Quartararo che è quarto. Nella seconda metà del turno molti piloti hanno optato per la gomma morbida per andare all’attacco del miglior tempo dopo che molti piloti hanno provato il feeling con le mescole dure.

Aleix Espargaro e Iker Lecuona (Tech3 KTM Factory Racing) si sono scambiati la seconda posizione prima che Miller firmasse il miglior tempo della classifica combinata, quattro decimi migliore rispetto a quello stabilito da Marquez nella FP1. Espargaro è poi tornato al secondo posto dopo una breve ma intenta contesa con Crutchlow assicurandosi, per la terza volta di seguito, il secondo miglior tempo al termine della FP2.

21 piloti in 1”2

Il tempo stabilito da Miller è stato imbattibile e l’australiano è in testa seguito da un’Aprilia e una Yamaha. Il duo del Pramac Racing, Johann Zarco e Jorge Martin chiudono la top 5 seguiti da Bagnaia. Durante il turno, Quartararo è stato punto al collo da una vespa ma nonostante questo si è assicurato il settimo tempo di giornata.

Marc Marquez non ha migliorato il suo tempo della FP1 e scivola in ottava posizione nella classifica combinata, seguito da Nakagami e da Enea Bastianini (Avintia Esponsorama), quinto pilota Ducati in top 10 con meno di mezzo secondo di distacco dal capolista.

Il campione del mondo in carica, Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) è 21°, ma lo spagnolo è solo ad 1.273 dal miglior tempo assoluto. Al suo primo giorno ufficiale con Aprilia, Maverick Viñales (Aprilia Racing Team Gresini) è solo ad 1.106 dal primo posto.

I primi giri di Viñales con i colori Aprilia

Prepariamoci per una FP3 imperdibile

Con i tempi così compressi, l’ultimo turno di libere si preannuncia un evento straordinario. Tutti i piloti andranno a caccia del passaggio diretto alla Q2. Non perderti nemmeno un secondo dell'azione, lo spettacolo inizia alle 09:55.

La top 10 combinata:

1. Jack Miller (Ducati Lenovo Team) – 1:47.613
2. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) + 0.273
3. Cal Crutchlow (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.284
4. Johann Zarco (Pramac Racing) + 0.375
5. Jorge Martin (Pramac Racing) + 0.410
6. Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) + 0.419
7. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.421
8. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 0.435
9. Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) + 0.444
10. Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) + 0.473

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati