Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
13 giorni fa
By motogp.com

Acosta domina la FP2 ma Foggia resta il riferimento assoluto

Nel corso del turno pomeridiano nessun pilota della classe leggera ha battuto il tempo del romano

Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) è il pilota più veloce nella sessione pomeridiana del GP Octo di San Marino e della Riviera di Rimini ma il riferimento di 1:42.009 stabilito da Dennis Foggia (Leopard Racing) al mattino lo lascia in testa alla classifica combinata dei tempi. Acosta passa al secondo posto per 0.337 secondi mentre Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) scivola al terzo posto dopo non aver migliorato il suo tempo del mattino.

Cronaca della sessione

La sessione inizia in condizioni d’asciutto ma a pochi minuti dal termine e mentre i piloti si preparavano per un ultimo giro tirato, le bandiere della pioggia sono tornate a sventolare, per questo sono pochi protagonisti hanno migliorato i propri tempi rispetto al mattino.

Niccolò Antonelli (Avintia VR46 Academy) riesce a migliorare il suo tempo nel pomeriggio ma si trova ancora al quarto posto dopo l'impressionante spettacolo di Acosta.

Altri piloti che hanno migliorato i loro tempi ipotecando l’accesso diretto alla Q2 come Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) e l'impressionante Matteo Bertelle (Bardhal VR46 Riders Academy) che sono rispettivamente in quinta e in sesta piazza.

Il resto della top 10

John McPhee (Petronas Sprinta Racing), di nuovo in classe leggera dopo il debutto in Moto2™, è ottavo mentre il compagno di squadra Darryn Binder nella topo 10 nonostante un highside alla curva 8.

Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech3), vincitore del podio del GP d'Aragona, è in mezzo a questi due nella classifica dei tempi, con Filip Salac (Car Xpert Pruestel GP) che completa la top 10.

Il contendente del campionato Sergio Garcia (Gaviota GASGAS Aspar Team) si trova al di fuori dei posti Q2, e con la pioggia una forte possibilità il sabato mattina, sarà in grado di migliorare il suo tempo durante le FP3?

I primi 10 della combinata:

1. Dennis Foggia (Leopard Racing) – 1:42.009
2. Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) + 0.337
3. Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) + 0.370
4. Niccolò Antonelli (Avintia VR46 Academy) + 0.443
5. Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) + 0.486
6. Matteo Bertelle (Bardhal VR46 Riderds Academy) + 0.705
7. John McPhee (Petronas Sprinta Racing) + 0.768
8. Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech3) + 0.780
9. Darryn Binder (Petronas Sprinta Racing) + 0.841
10. Filip Salac (Car Xpert Pruestel GP) + 0.851