Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
12 giorni fa
By motogp.com

Ecco come Rossi ha cambiato la vita di molti tifosi

Alcuni fan condividono le loro storie spiegando come il Dottore sia stato un'ispirazione nella loro quotidianità

Qualche settimana fa, dopo l'annuncio del ritiro di Valentino Rossi (Petronas Yamaha SRT), motogp.com ha chiesto ai sostenitori più fedeli del Dottore, attraverso i social media, di spiegare come il nove volte Campione del Mondo sia diventato il proprio eroe. Ecco alcune delle testimonianze raccolte, oltre a quelle trasmesse durante la conferenza stampa.

IMPERDIBILE: Rossi e le moto con cui è diventato leggenda

Petr Kaprál Kucerák

"Quando Valentino si ruppe la gamba al test IRTA, tutti dissero che era la fine della sua carriera. Ma non si è arreso e tre mesi dopo era di nuovo in sella. Così, quando ho riportato una frattura vertebrale, ho pensato che avrei dovuto essere altrettanto coraggioso".

gabrielle.hkm

"È l'idolo della mia infanzia [...] E non solo perché ha vinto dei trofei. Mi ha insegnato come comportarmi con classe, come rimanere motivato giorno dopo giorno. Cresciuto nella "vecchia scuola", ha dimostrato che l'età è solo un numero. È stato anche grazie a lui che ho iniziato a studiare l'italiano. Spero di essere presto in grado di parlarlo correntemente. Valentino non è solo un pilota brillante ai miei occhi, è una leggenda vivente! Il #46 sarà per sempre nel mio cuore, grazie a Valentino e alla MotoGP™".

Emely Altmann

"Penso di parlare a nome di tutti gli appassionati del motorsport quando dico che la sua dedizione, il suo modo di essere e le sue capacità hanno ispirato milioni di persone su questo pianeta. Personalmente, ho attraversato un periodo difficile quando ho dovuto smettere di giocare a hockey. Ma grazie a lui, ho trovato la forza di andare avanti. I miei genitori seguivano già la MotoGP™ e soprattutto Valentino Rossi, quindi naturalmente ho ereditato questa loro passione. Ci ha fatto urlare, ridere e piangere sia che fossimo davanti alla TV di casa che in uno dei circuiti di tutto il mondo. Ha ispirato i piloti più giovani e ha reso le nostre domeniche il più bel giorno della settimana".

sambennett_._

"Sono stato senza casa per sette anni ed è stato quest'uomo che mi ha tenuto in vita. Facevo sempre il conto alla rovescia dei giorni che mancavano alla prossima gara. Di solito andavo in un pub per poter seguire i Gran Premi. Ho una casa da dieci anni e da allora non ho mai perso nemmeno una gara. Ho tante cose ovunque che mi legano a lui. Senza saperlo, mi ha salvato la vita".

rexy_2020

"Cancro al quarto stadio. Combatto ogni giorno, com'è nello stile di Rossi".

saraaxdl

"Avevo quattro anni quando ho visto la mia prima gara. Ero molto giovane, quindi non capivo tutto, ma mi piaceva quella moto gialla che presto sarebbe stata legata a un nome: Valentino Rossi. Mi ha fatto venire voglia di seguire questo sport, mi ha portato nel suo mondo, mi ha fatto venire voglia di seguirlo. Valentino ha accompagnato la mia infanzia, poi la mia adolescenza. Se sono diventata la persona che sono oggi, è grazie a lui. Il Gran Premio è ora il mio rifugio, un luogo dove tutti i miei problemi scompaiono. La mia passione si limitava a guardare le gare la domenica ma nel corso degli anni è diventata sempre più importante. Da giovedì in poi, non mi perdo nessuna conferenza stampa. Cosa mi piace di Valentino? Ogni volta che lo vedo in pista provo un sacco di emozioni, anche adesso nonostante i suoi risultati. Mi piacciono le grafiche dei suoi caschi, le scenette che faceva dopo le sue vittorie. Quando viene intervistato mi fa ridere. Non so spiegarlo bene ma è come un raggio di sole che brilla attraverso la TV. Amo il suo accento quando parla in inglese. A volte, pur iniziando a parlare seriamente, non può fare a meno di fare una battuta o di raccontare un aneddoto".