Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By Monster Yamaha Tech 3

Zarco è ancora il miglior satellite

A Valencia si chiude la corsa per essere il miglior pilota indipendente. Primo il transalpino

Johann Zarco, per il secondo anno di fila, è il miglior pilota satellite della classe regina. Il francese del team Monster Yamaha Tech3 e che tra poche ore sarà alfiere KTM ufficiale, chiude un GP segnato dal maltempo al settimo posto. In una gara non facile, divisa in due dalla bandiera rossa a causa della troppa acqua in pista, il pilota di Cannes colleziona 9 lunghezze che gli consentono di terminare la stagione al sesto posto ma con un vantaggio di 10 punti sul Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) e di 14 su Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing), diretti avversari nella corsa per essere il miglior corridore non ufficiale.

L’obiettivo di inizio anno, la top5, sfuma ma il campionato del pilota Yamaha non ufficiale può dirsi ricco di soddisfazioni.

Support for this video player will be discontinued soon.

Zarco prenota la top 5 iridata

“È stata una giornata difficile”, Commenta Zarco. “Il feeling al primo avvio era molto buono ma controllare la moto era veramente difficile, le condizioni della pista erano proibitive e, nonostante questo, abbiamo fatto una ottima gara. Abbiamo marcato un livello eccezionale negli ultimi anni e abbiamo segnato la storia Yamaha”.

Il Campionato del Mondo MotoGP™ è pronto per scrivere un altro capitolo incredibile della sia storia. Non perdere i Test di Valencia di martedì 20 e mercoledì 21 novembre. Potrai seguire l’azione in pista IN DIRETTA dalle 9:50. Le prime prove della nuova stagione sono disponibili anche OnDemand. Abbonati al VideoPass!

Consigliati