Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

Bagnaia, tibia fratturata, assente per due GP

Caduto durante la FP1 a Brno, il piemontese deve rinunciare ad almeno due gare. La speranza è quella di non aver rovinato i legamenti

Peccato. In questo fine settimana Francesco Bagnaia (Pramac Racing) sarebbe stato uno dei piloti da tenere d’occhio in invece il suo Monster Energy Grand Prix České republiky termina con una caduta fatta nella FP1 da cui ne esce con una frattura alla tibia destra.

Dopo la visita dei medici della Clinica Mobile, Pecco è stato accompagnato all’ospedale di Brno per fare una risonanza magnetica, la speranza è quella di non aver rovinato i legamenti perché complicherebbe la situazione e il recupero del piemontese.

Chi detta il passo del venerdì a Brno in MotoGP™?

Adesso la principale preoccupazione per Pecco è guarire al più presto la frattura sperando di poter tornare in tempo per la seconda gara in Austria. Francesco Guidotti, team manager del Pramac Racing, ha spiegato la situazione al nostro inviato in pit-lane, Simon Crafar: “Pecco sta facendo la risonanza magnetica, aspettiamo di vedere il risultato per avere un quadro generale. Sicuramente non correrà qui e la vedo davvero dura per l’Austria. Prima di creare qualche notizia falsa o che possa essere fraintesa, aspetteremo i risultati della risonanza magnetica così che il medico possa dirci che cosa sta succedendo”.

Appena due settimane fa, l’ex campione del mondo in Moto2™ si è dovuto ritirare a sei giri dalla bandiera a scacchi mentre si trovava in lotta per il podio. Troverete tutti gli aggiornamenti sulla situazione di Baganaia su motogp.com, restate collegati!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!