Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Binder una benedizione per il Sudafrica e per KTM

Il rookie sudafricano regala al suo paese e al costruttore austriaco la prima vittoria nella prima categoria del campionato del mondo

Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) è il primo pilota del Sudafrica a vincere un Gran Premio in classe regina non ci riuscirono nemmeno nomi celebri del motociclismo come Kork Ballington o Jon Ekerold. Il primo posto a Brno del campione del mondo in Moto3 nel 2016 è ancora più speciale visto che taglia il traguardo alla sua terza gara nella massima categoria.

MotoGP™, è l’ora del Monster Energy GP České republiky

Sono stati pochi i piloti nella storia a salire sul gradino più alto del podio durante la propria stagione d’esordio, tra questi, appartenenti all’era MotoGP troviamo Dani Pedrosa, Jorge Lorenzo e Marc Marquez (Repsol Honda Team). Il #33 ha quindi l’onore di formar parte di una classifica esclusiva ma non solo.

Brad Binder porta la RC16 alla vittoria a tre stagioni dall’esordio della casa di Mattighofen nella massima categoria. Di certo al costruttore austriaco non mancano i successi, basterebbe dare un’occhiata gli albi d’oro di Moto2 e Moto3 ma l’obiettivo, dal 2017, è quello di dimostrare di essere i più forti anche in classe regina. Lungo il cammino dal primo Gran Premio in MotoGP a questa prima vittoria non sono mancate le difficoltà ma ci sono stati anche momenti di soddisfazione come il podio di Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) a Valencia nel 2018 sul bagnato o la prima fila in qualifica firmata sempre dallo spagnolo a Misano nel 2019 e quella di Johann Zarco a Brno nello stesso anno.

“Questo è il giorno che ho sempre sognato”

Il Gran Premio della Repubblica Ceca del 2020 diventa, senza obra di dubbio, l’inizio di un nuovo capitolo per la casa austriaca: vincere con un pilota cresciuto nel vivaio KTM è ancora più speciale sopratutto sapendo che a partire dal 2021, lo stesso Binder sarà l’uomo di punta visto il passaggio ad Honda di Pol Espargaro. “Questo è il giorno più incredibile della mia vita – dichiara ancora incredulo Binder una volta arrivato al parco chiuso – È qualcosa che sogno da quando ero bambino e che si è avverato, al mio terzo Gran Premio. Non riesco ancora a crederci. Ho lavorato così tanto dai tempi della Red Bull Rookies Cup, ho corso per loro in tutte e tre le categorie e ora eccoci qui, vincitori di una gara in MotoGP™”.

I prossimi due appuntamenti si svolgeranno sulla pista di casa della KTM, al Red Bull Ring, e il sudafricano avrà la possibilità di dimostarare il suo potenziale e quello della RC16: “È una pista che amo e dove in passato ho ottenuto buoni risultati – ricorda – Inoltre, è un evento che significa molto per KTM. Non sarà facile fare di nuovo così bene ma vedremo venerdì. Per ora godiamoci il momento”.

Non resta che aspettare quattro giorni, quando il paddock si sarà spostato al Red Bull Ring per dare inizio al myWorld Motorrad Grand Prix von Österreich.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!