Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Quartararo più forte del dolore e centra la pole

Il francese conquista la Q2 imponendosi su Viñales mentre Crutchlow strappa la prima fila a Morbido. Dovi scatta 13°

Firmando la qualifica del Gran Premio Michelin® de Aragón, Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) si assicura la decima partenza dalla prima casella dello schieramento da quando è in classe regina ma questo risultato dimosta che il francese, come la maggior parte dei piloti, è fatto di un’altra pasta. El Diablo, caduto durante la FP3, è stato accompagnato al Medical Center facendo presagire il peggio vista la violenza dell’impatto a terra, invece i raggi hanno escluso ogni tipo di lesione. Già competitivo nella FP4, il pilota di Nizza ha dato il colpo di grazia in qualifica assicurandosi e la pole. La caduta? È stato solo un falso allarme, i rivali dovranno fare attenzione.

Support for this video player will be discontinued soon.

Via alla Q2 del MotoGP™ al MotorLand

Il leader del campionato firma quindi il miglio tempo grazie a un crono da 1:47.076 ma il primo dei rivali sarà il suo compagno di marca e leader delle classifica combinata delle libere: Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) distaccato di 46 millesimi. Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol) interrompe il dominio delle M1 assicurandosi il terzo posto. Il britannico scatterà dalla prima fila per la prima volta dal GP delle Americhe del 2019.

Support for this video player will be discontinued soon.

Ultima possibilità: Via alla Q1 del MotoGP™

Quarto miglior tempo per Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) che, col passo dimostrato nella FP3 e nella FP4, ha dimostrato di avere le carte in regola per ottenere un buon risultato al GP di Aragona. Jack Miller (Pramac Racing) riscatta due giornate difficili per la Ducati passando per il Q1 per poi ottenere il quinto posto sullo schieramento. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) è sesto e dovrà rincorrere El Diablo per mantenere aperta la corsa per il titolo.

Support for this video player will be discontinued soon.

“Non sapevo nemmeno se riuscivo a guidare”

Apre la terza fila Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) portando avanti il suo stato di grazia delle ultime settimane. Segue il giapponese il leader della Q1, Danilo Petrucci (Ducati Team) mentre Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) chiude la terza fila. Lo spagnolo consolida le sue sensazioni sulla pista aragonese nonostante un contatto col fratello Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) alla curva 17 alla fine del turno, un evento generato da un errore di Alex Marquez (Repsol Honda Team) che ha rallentato entrambi i due piloti di Granollers. Davanti ai due catalani, in decima posizione, troviamo Alex Rins (Team Suzuki Ecstar).

Andrea Dovizioso (Ducati Team) è il primo degli esclusi dal Q1, motivo per cui lo vedremo scattare dalla quinta fila al fianco di Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) e di Iker Lecuona (Red Bull KTM Tech3).

Il prossimo appuntamento con i piloti della classe regina è per domenica 18 ottobre quando affronteranno la gara. Il semaforo si spegnerà alla 15:00!

I primi 10 qualificati:

1. Fabio Quartararo - (Petronas Yamaha SRT) - 1:47.076
2. Maverick Viñales - (Monster Energy Yamaha MotoGP) - +0.046
3. Cal Crutchlow - (LCR Honda Castrol) - +0.229
4. Franco Morbidelli - (Petronas Yamaha SRT) - +0.241
5. Jack Miller - (Pramac Racing) - +0.337
6. Joan Mir - (Team Suzuki Ecstar) - +0.603
7. Takaaki Nakagami - (LCR Honda Idemitsu) - +0.683
8. Danilo Petrucci - (Ducati Team) - +0.848
9. Aleix Espargaro - (Aprilia Racing Team Gresini) - +0.912
10. Alex Rins - (Team Suzuki Ecstar) - +0.959

Clicca qui per vedere tutti i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati