Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Jorge Martin, un altro eroe spagnolo in casa Ducati

Il costruttore emiliano scommette su Martinator per il presente e per il futuro del marchio in MotoGP™️

Il passaggio di Jorge Martin in classe regina è stato molto chiacchierato nel corso del 2020. Ora siamo a poche settimane dall’inizio del suo debutto nella categoria dei pesi massimi, ecco chi è lo spagnolo che difenderà i colori del Pramac Racing.

Campione del mondo in Moto3™️ nel 2018, è stato uno dei principali contendenti alla corona in Moto2™️ la scorsa stagione, prestazioni che gli hanno permesso di conquistare una sella in MotoGP™️.

La storia dello spagnolo inizia con il suo debutto nella Red Bull Rookies Cup nel 2012. L’anno successivo è secondo a fine stagione, preceduto solo da Karel Hanika, e nel 2014 diventa campione del prestigioso programma del Road to MotoGP™. Ma il meglio doveva ancora arrivare.

Il passo successivo è stato approdare al Campionato del mondo Moto3™️ col team Mapfre Mahindra Aspar. I suoi risultati sono stati ostacolati dalla mancanza di costanza. Durante la stagione 2016 sale sul podio solo in un’occasione, a Brno, ma l’anno dopo è nelle fila del Del Conca Gresini Racing Moto3 dove diventa il pilota col maggior numero di pole position (9) e ottiene 9 podi tra cui una vittoria a Valencia nel round finale.

L’anno della conferma è il 2018. Durante quella stagione emerge presentandosi come uno dei migliori piloti confermandolo con la conquista del titolo mondiale, corona contesa con Fabio Di Giannantonio e Marco Bezzecchi. Le 7 vittorie e gli altri 3 podi permettono allo spagnolo di assicurarsi il titolo. Da campione in carica passa alla Moto2™️ col Red Bull KTM Ajo. Nell’anno da rookie dimostra ciò che molti avevano previsto: firma 2 podi, in Giappone e Australia, e la conferma del suo talento arriva nel 2020.

Sei podi, di cui due vittorie (in Austria e Valencia), Martin è stato un vero contendente al titolo. A bloccarlo è stato il Covid-19 che lo ha costretto a rinunciare a diversi appuntamenti permettendo ai suoi rivali più diretti di accumulare vantaggio.

Nonostante gli alti e bassi, lo spagnolo, prima della fine della stagione, si era già assicurato il passaggio in MotoGP™️ col Pramac Racing dopo essere stato conteso anche da Honda e KTM. Alla fine, il pilota ha optato per il costruttore bolognese.

“Sono i valori che hanno in Ducati e il loro modo di lavorare. La squadra è molto più adatta al mio stile” ha spiegato Jorge in una recente intervista rilasciata al quotidiano spagnolo MARCA.

Martin non vede l’ora di debuttare in classe regina e ha una lunga lista di obiettivi e di aspirazioni a cui rispondere. Nel 2021 lo spagnolo spera di diventare Rookie of the Year, di essere assiduo frequentatore della top 10 ed è anche pronto a salire sul podio se si presenterà l’occasione. Vedremo presto di cosa sarà capace Martinator nel suo primo anno. Ducati, per il momento, ha già un altro potenziale eroe spagnolo nelle sue file.

Segui MotoGP™ Chats, le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati