Ducati corteggia Morbidelli: "Un grande talento"

L'italiano, che lascerà la Yamaha ufficiale, potrebbe schierarsi in griglia in sella a una moto di Borgo Panigale nel 2024: ecco come

Quando svestirà per l’ultima volta la tuta del team Monster Energy Yamaha MotoGP™, nel novembre prossimo, Franco Morbidelli saprà già quale sarà il colore dominante della Dainese che indosserà l’anno successivo. Sempre che resti in top class.

Nero, forse?

È questa la soluzione più quotata al momento, visto come si sono espressi i vertici Ducati dopo l'addio dell'italiano al marchio dei tre diapason, che affiderà una M1 ad Alex Rins (LCR Honda Castrol).

"Penso che Franco stia attraversando un momento difficile, ma che abbia un grande talento”, ha affermato il direttore sportivo del marchio emiliano, Paolo Ciabatti, interpellato a proposito a Silverstone dal reporter Jack Appleyard di motogp.com. “Ci piacerebbe, vedere Morbidelli su una Ducati il prossimo anno. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane".

Le manovre di mercato sono dunque iniziate, con i vertici della realtà emiliana di fronte a diverse scelte da fare. Una su tutte: spostare Marco Bezzecchi, ora in forze al Mooney VR46 Racing Team, nel box Prima Pramac Racing e con una moto ufficiale, facendo così spazio a Morbidelli nella realtà di Valentino Rossi?

Sembra lo scenario più accreditato, al momento, ma non c’è niente di certo. 

"Non so quando si saprà qualcosa, ma di sicuro l'apprezzamento in generale mi fa molto piacere”, ha affermato Morbidelli rispetto all’interessamento della Ducati. 

E ancora: “È piacevole sentire che qualcuno ti vuole! Ancora di più se è della famiglia Ducati, che ora è indubbiamente la moto migliore, non è un segreto”.

Sul possibile spostamento di Bezzecchi si è pronunciato proprio Ciabatti: “Vorremmo dargli una moto ufficiale. Sta andando molto bene, vincendo delle gare”.

Il verdetto definitivo arriverà “dopo l'Austria".

Con Francesco Bagnaia ed Enea Bastianini (Ducati Lenovo Team) già contrattualmente al sicuro nel Ducati Lenovo Team e Jorge Martin confermato con Prima Pramac Racing, il numero 72 sarebbe destinato, come detto, a diventare il compagno di squadra dello spagnolo prendendo la sella attualmente occupata da Johann Zarco, che ha espresso il desiderio di restare con Borgo Panigale ma pare in trattativa anche con LCR Honda.

Per sapere tutto sul mercato 2024, la situazione completa QUI.


Segui tutta la stagione 2023 LIVE e OnDemand con il VideoPass!